Di Maio: Banda ultra larga essenziale per la piena digitalizzazione del Paese

“La piena realizzazione degli obiettivi della Strategia italiana per la banda ultra larga è essenziale per lo sviluppo sociale ed economico del Paese. Il riconoscimento e la garanzia dell’effettività dei diritti di cittadinanza digitale passa attraverso la realizzazione di un’infrastruttura di rete efficiente, accessibile e sicura”.
Così il ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in audizione in Commissione Trasporti alla Camera sulle linee programmatiche del suo ministero in materia di poste e telecomunicazioni. L’obiettivo della Strategia Nazionale per la Banda Ultra Larga, ricorda il ministro, “è quello di garantire entro il 2020 la copertura con reti ultraveloci oltre i 100 Mbps almeno l’85% della popolazione italiana, la copertura ad almeno 30 Mbps alla totalità della popolazione italiana e la copertura oltre i 100 Mbps a tutte le sedi/edifici pubblici, poli industriali, aree di interesse economico e concentrazione demografica, nonché delle principali località turistiche e degli snodi logistici. Negli ultimi anni gli attori pubblici interessanti e gli operatori del settore hanno contribuito alla realizzazione degli obiettivi prefissati.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0