BUL, Filippeschi: “Tecnologia fondamentale per imprese e territorio”

La connettività a banda ultra larga è uno strumento che abilita all’innovazione e alla trasformazione digitale dell’azienda. Dalla diffusione della banda ultra larga derivano benefici per le imprese che possono meglio competere sul mercato globale e opportunità di sviluppo territoriale.
Questo è quanto ribadito nel convegno che si è svolto nella sede di Unioncamere Emilia- Romagna giovedì 19 luglio, a cui è intervenuto tra gli altri anche il presidente di Legautonomie Marco Filippeschi. Durante il convegno si è parlato dello stato di avanzamento del Piano
strategico a livello nazionale, e nel caso specifico degli interventi previsti dalla Regione Emilia- Romagna, nonché del ruolo giocato da tutti gli attori coinvolti nella diffusione della BUL sul territorio. “In questi 10 mesi di operatività del progetto “Crescita Digitale in Comune” – ha spiegato Filippeschi alla platea di Unioncamere Emilia-Romagna – abbiamo realizzato numerosi incontri in Lazio, Liguria, Abruzzo, Trentino, Molise, Umbria e, dopo la pausa estiva, saremo in Lombardia, Sicilia e nelle regioni del terzo bando BUL.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0