Banda Ultralarga e 5G: Attiviamo il futuro – Regione Marche

I misteri del Duomo di Ancona - #destinazionemarche blog

Si è tenuto ad Ancona il terzo evento del ciclo Strategia Digitale – Attiviamo il futuro, progetto del Ministero dello Sviluppo Economico svoltosi stamani in videoconferenza e organizzato dai partner Unioncamere e ALI Nazionale.

All’apertura dei lavori, moderati dal Vicesegretario Unioncamere e Responsabile nazionale del progetto Ultranet, Andrea Sammarco, ha partecipato il Presidente della Camera di Commercio delle Marche, Gino Sabatini e sono intervenuti molti esponenti di spicco tra amministratori locali e regionali, nonché del mondo imprenditoriale.
Tra questi ricordiamo:

– il Sottosegretario con delega alle politiche digitali, Mirella Liuzzi;
– il Direttore Generale per i servizi di comunicazione elettronica, di radiodiffusione e postali, Pietro Celi;
– il Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli;
– il Presidente di Ali e sindaco di Pesaro, Matteo Ricci;
– il Presidente di Anci Marche e sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli;
– il Presidente di Ali Marche e sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci;
– l’Amministratore delegato di Infratel Italia, Marco Bellezza;
– il Direttore Organizzazione e Pianificazione strategica Fondazione Ugo Bordoni, Alessio Beltrame;
– il Direttore Relazioni esterne Open Fiber, Andrea Falessi;
– il Delegato Innovazione Camera di Commercio Marche, Marco Pierpaoli;
– il Responsabile Nazionale progetto Crescita digitale in Comune, Alessandro Broccatelli.

Si è parlato a lungo della complessità dell’opera di realizzazione di queste infrastrutture nella Regione Marche, nonché della sua importanza e urgenza, considerato il momento storico che stiamo vivendo.

Tra gli altri, è intervenuto il Presidente di ALI Nazionale, Matteo Ricci, che ha affermato che “il digitale deve essere un meccanismo di semplificazione per arrivare al pubblico. Occorre investire nel territorio e realizzare le infrastrutture”.

I prossimi incontri si terranno a Catania e Napoli rispettivamente il 30 novembre e il 15 dicembre, nei quali verrà discusso lo stato di avanzamento dei lavori nelle Regioni di riferimento. Per entrambi verrà messo a disposizione apposito link per seguire l’evento sulla piattaforma zoom.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0